cubivore

Animal Leader – Cubivore [64 DD – Cancelled]

cubivorelogo.jpg

One of the strangest games ever created for the N.64, Cubivore was originally revealed (already ported on cartridge) at the Spaceworld 2000. It was without a doubt the most creative game of the show, not only because of the extreme stylized graphic, but also for the main objective of the game: became the forefront of the evolution chain. Unfortunately, it was first a victim of the failure of the 64DD, and then, when finally ported on a cartridge, of the forthcoming release of the Project Dolphin. It did come out however in 2002 on the Gamecube and, despite being graphically almost identical to the N.64 version, it was released even in the USA.

italian_flag.jpg [spoiler /Clicca qui per la versione in Italiano/ /Nascondi la versione in Italiano/] Di tutti i giochi insoliti inizialmente previsti per il 64DD, Dobutsu Banchou (che vuol dire più o meno Animal Leader) era probabilmente il più bizzarro. Apparso per la prima volta allo spaceworld 2000, già peraltro convertito in cartuccia, il futuro Cubivore si era infatti subito distinto sia per il suo comparto tecnico, particolarmente stilizzato, quasi da esposizione cubista, che per l’obiettivo del gioco, divorare gli altri animali fino a diventare l’essere più in alto nella scala evolutiva.

Si trattava certamente di un concept interessante, ma che ha fatto purtroppo la fine di tanti altri giochi 64DD, venendo improvvisamente cancellato quando Nintendo aveva ormai capito che il suo add-on aveva poche possibilità di riuscita. Fortunatamente in seguito (2002) Dobutsu venne portato su Gamecube, e nonostante l’aspetto grafico pressochè identico alla versione Nintendo 64 non lo rendeva certamente un titolo appetibile a tutti, la solita, grande Atlus è riuscita comunque a fare avere questa piccola gemma a noi occidentali, ottenendo i diritti di distribuzione da Nintendo e rilasciandolo sotto il nome di Cubivore.[/spoiler]

Images

Space World 2000 Trailer:

 

CatRoots [N64 – Proto / Tech Demo]

catrootslogo.jpg

Catroots is perhaps one of the most mysterious projects ever created for the N64. The first (and only) video, a tech demo from which the pictures that you see in this page were taken, was shown at the E3 2000, but no informations were released at the time, and even the Nintendo employees at the stand didn’t knew anything about it.

Later, IGN was able to interview Miyamoto about the game. Mario’s creator revealed that Catroots was being developed at Marigul but an official announcement had yet to be made. Marigul (now known as Noise)was a second party created in 1996 to make games for the Nintendo 64 . In all these years, Marigul worked on very interesting projects, including Hey You! Pikachu, Doshin The Giant, Echo Delta (unreleased), Cubivore (Animal Leader) and Custom Robo. With such a curriculum, isn’t hard to image that Catroots was going to be very original, but after E3 the game got quietly cancelled.

From the video it seems that Marigul tried to recreate an episode of Tom & Jerry or Itchy & Scratchy: we see a rat that is trying in every possible way to eliminate a cat using hammers, ninja stars and a flamethrower. We do not know exactly what kind of game Catroots was supposed to be, although we can make some quick hypothesis.The eternal struggle between cats and mice might have led Marigul to develop an action game with strange weapons like Custom Robo, or an innovative simulation (see Cubivore) where the player,impersonating the cat, had to escape from a completely mad mouse.Unfortunately we can only guess. It is likely that Catroots will remain a mystery forever. The game was at end cancelled probably because of the forthcoming release of the Gamecube.

[English translation by Yota]

italian_flag.jpg [spoiler /Clicca qui per la versione in Italiano/ /Nascondi la versione in Italiano/]

Questo gioco è forse uno dei progetti più misteriosi presentati per l’N64. Il primo ed unico video di Catrootrs, fu mostrato all’E3 del 2000, ma senza dare un annuncio ufficiale o fornire maggiori informazioni. Era stato semplicemente inserito uno schermo allo stand Nintendo, che proiettava il filmato da cui sono state prese queste immagini. Alle domande dei curiosi, gli addetti all’area Nintendo non erano in grado di dare risposte precise: gli era stato solo detto di montare il video e diffonderlo al pubblico.

In seguito IGN riuscì ad intervistare Miyamoto, a cui chiesero chiarimenti riguardo la misteriosa apparizione di Catroots. Il papà di Mario rispose che il titolo era in sviluppo negli studi Marigul, era già apparso allo Space World dello stesso anno ma non era ancora stato fatto un annuncio ufficiale. Marigul (oggi conosciuta come Noise), è una second party Nintendo, creata nel 1996 per supportare lo sviluppo di giochi per la nuova console a 64 bit. In tutti questi anni, Marigul ha lavorato su progetti molto interessanti, fra cui Hey You! Pikachù, Doshin The Giant, Echo Delta (altro Unseen per 64), Cubivore (Animal Leader) e Custom Robo. Tenendo conto di questo curriculum, Catroots poteva essere davvero originale, tuttavia, dopo quella breve apparizione, il gioco scomparve completamente.

Catroots dava l’impressione di vedere un episodio di Tom & Gerry o Grattachecca & Fichetto (Itchy & Scratchy), in cui un topo tentava in tutti i modi di eliminare un gatto, usando martelli, stelle ninja ed un lanciafiamme. Il video non mostrava elementi del gioco in tempo reale, ma era solamente un tech demo, per svelare le caratteristiche principali del progetto.

A causa delle scarse informazioni a riguardo, non sappiamo che tipo di gioco sarebbe stato Catroots, anche se, analizzando i precendeti lavori di Marigul, possiamo fare qualche ipotesi. Le premesse dell’eterna lotta fra topi e gatti, avrebbe forse portato a sviluppare qualcosa di simile a Custom Robo, un titolo d’azione e combattimenti con le armi più stravaganti. La seconda possibilità è una simulazione innovativa (vedere Cubivore), in cui il giocatore prendeva il controllo del gatto, nel tentativo di scappare dalle persecuzioni di un topo psicopatico.

Bho? Purtroppo non possiamo fare altro che tirare ad indovinare. Catroots rimarrà un enigma affascinante che non avrà mai una soluzione. Forse Marigul ha preferito cancellare il gioco perchè ormai la vita del Nintendo 64 stava per terminare: nel 2001 uscì il GameCube. [/spoiler]

Images:

Videos: