Analisi Beta Zelda: TP – Personaggi & Items

Analisi Beta Zelda: TP – Personaggi & Items

<< Altri articoli

zeldatptitle.jpg

Avvertenza: è possibile la presenza di spoiler nel seguente articolo. Twilight Princess è un gioco vasto e lungo, è possibile che alcune scene, da me considerate beta, siano solamente sezioni dimenticate o tralasciate. Per ogni errore, potete contattarmi tramite e-mail.

[A cura di monokoma]

OverworldVillaggi & Dungeons – Personaggi & Items

Personaggi & Items Beta

zeldatpbetaenemy.jpg

Durante il primo filmato diffuso 2004, erano stati già introdotti i nemici Twilight, ma come possiamo vedere da questa foto, il loro design era molto diverso da quelli che conosciamo oggi. Il modello poligonale di questi personaggi è ancora presente nella memoria del gioco ed è possibile sbloccarli grazire ad alcuni codici per GameShark.

zeldatpbetaboomerang.jpg

In origine, il Gale Boomerang aveva un design differente dalla sua controparte finale, più in linea con le vecchie versioni dei capitoli precedenti. La cosa più interessante è però il fatto di ottenerlo attraverso un semplice forziere, invece che raccoglierlo dopo lo scontro con la scimmia, come accade nel gioco completo.

zeldatpbetamoblin.jpg

Questo moblin, ripreso da Wind Waker, doveva essere uno dei nemici del primo dungeon, mostrato nel 2004. Stranamente, al contrario degli altri personaggi beta, è stato del tutto rimosso. E’ un peccato che Nintendo abbia deciso di togliere questo nemico dal gioco, non avrebbe fatto certo male una maggiore varietà di avversari. Probabilmente, fu utilizzato solamente per testare l’intelligenza artificiale dei nemici, per mettere assieme un breve tech demo e registrare il trailer del gioco.

zeldatpbetahub.jpg zeldatpfinalhub.jpg

Per quanto riguarda la configurazione dei tasti, notiamo che in origine, al posto del tasto Z per richiamare Midna, nell’immagine a sinistra l’HUB beta aveva a disposizione il tasto R, che permettva a Link di inginocchiarsi e probabilmente strisciare a terra. Difficile dire se questa mossa aveva particolari funzioni durante il gioco, ma senz’altro è un peccato che sia stata rimossa, senza darci la possibilità di chinarci in altro modo.

zeldatpbetacolin2.jpg

zeldatpbetacolin.jpg

Durante il video diffuso all’E3 2005, vediamo una scena in cui Colin parla con Link e poi entra nella piccola grotta, che si congiunge con la fonte in cui vengono rapiti i bambini. Tutta questa parte del gioco è stata rimossa, e la piccola grotta può venire usata solo se scoperta dal giocatore, ma senza nessuna particolare importanza. E’ stata quindi cancellata una piccola sezione della trama, ma ci è impossibile sapere cosa accadesse con precisione. Questo ci fa riflettere su un piccolo particolare: come mai non esistono altre grotte simili nel gioco? strano che abbiano programmato i movimenti di Link che striscia, per poi usarli solo brevemente in quel pezzo. Forse nella versione beta, l’entrare in fessure così piccole aveva molta più importanza?

zeldatpbetagoron.jpg

Nel gioco completo, Link affronta un paio di volte i Goron, in stile combattimento di sumo. Nessuno dei 2 incontri però, somiglia a questa versione beta diffusa nel 2005! l’area di questa immagine è stata completamente rimossa da TP; potrebbe essere la cima della Death Mountain, oppure una zona rimossa del villaggio Goron. Anche in questo caso, è molto strano che Nintendo abbia mostrato questa particolare scena nel trailer ufficiale, per poi utilizzarla solo brevemente nel gioco. E’ possibile che in origine, la lotta di sumo contro i Goron, avesse molta più importanza che nella versione finale. Nelle Goron Mines, le stanza in cui incontriamo i vecchi Goron, che ci danno i pezzi della chiave, sembrano delle piattaforme da sumo. Forse in TP beta, Link avrebbe dovuto sconfiggere ogni saggio, in uno scontro di sumo, prima di poter ricevere la chiave; in seguito però, Nintendo può aver deciso di ridurre la quantità di questi scontri, per non renderli troppo ripetitivi.

zeldatpbetaspider.jpg

In questa foto, presa dal filmato del CDG 2005, vediamo un’altra scena molto interessante! Link viene inseguito da un ragno gigante, mentre scappa all’interno di una lunga grotta. L’intera ambientazione è stata rimossa dalla versione finale di TP. Il ragno è però molto simile ad Armoghoma, il boss finale del Temple Of Time. Possiamo quindi immaginare, che questo inseguimento, facesse parte della versione beta dello scontro finale al Temple Of Time, oppure, di un dungeon cancellato, dal quale però è stato ripreso Armoghoma, per utilizzarlo in una situazione differente. Dallo stesso video infatti, è possibile vedere alcune situazioni di gioco, ambientate in quello che forse è una versione beta dell’Arbiter’s Grounds.

zeldatpbetamagic.jpg

Un particolare decisamente interessante, è la presenza di una barra magica in molte delle immagini di TP, diffuse poco tempo prima dell’uscita del gioco (questa particolare foto la potete addirittura trovare dietro la scatola del gioco!). La barra è praticamente identica a quella della lanterna, ma di colore verde. Sono in molti a chiedersi il motivo della mancanza della magia in Twilight Princess, ma il fatto che questa barra sia stata pubblicizzata negli screenshot ufficiali, rende il tutto ancora più strano! era presente un sistema di magie nella beta di Zelda? forse per utilizzare le mosse speciali? perchè allora è stato rimosso ad un mese dalla sua uscita? oppure quella linea verde era stata solamente aggiunta senza avere un utilizzo preciso; forse era una semplice modifica del colore per l’olio della lampada? Possiamo quasi essere sicuri che la prima ipotesi sia quella esatta. In origine era stato ideato un sistema magico per Twilight Princess, ma per qualche motivo, è stato poi rimosso. Vi basta proseguire e vedere le seguenti immagini per capire:

zeldatpbetagreenchu.jpg

zeldatpbetagreenchu2.jpg

Cara Nintendo, un consiglio: se decidi di togliere elementi del gioco, ricordati di cancellare meglio le loro traccie! come i giocatori più attenti avranno notato, nel gioco è possibile raccogliere il liquido lasciato dai Chu Chu, una volta sconfitti. Ad ogni colore di questo nemico sconfitto, corrisponde un particolare effetto e qualità della pozione cosi ottenuta. Tutti i Chu Chu hanno la caratteristica di potersi unire fra loro, per creare un nemico ancora più grande, oppure fondendo in questo modo i loro colori, che, se in quantità equilibrata, formeranno un Chu Chu dal colore differente. Nel gioco, esistono Chu Chu blu e gialli. Blu e Giallo, come tutti hanno imparato alle elementari, formano il colore Verde. Verde come la pozione per ricaricare la barra magica! Esatto, avete capito bene. Nintendo ha lasciato nel gioco, la possibilità di creare una pozione verde, che avrebbe dato la possibilità di ridare a Link la sua magia. Questo è l’unico effetto che può avere, tenendo anche conto di un interessante qualità del liquido cosi raccolto: mettendolo in bottiglia, uscirà solamente il disegno della pozione magica, ma senza nessuna descrizione! nello stesso menù degli oggetti, il Green Chu Jelly non ha nessuna spiegazione. Bevendola, non si avrà nessun risultato. Nintendo ha cancellato le prove scritte dell’esistenza di una pozione magica, la sua descrizione; ma si è dimenticata di togliere la possibilità di creare la bevanda stessa! forse confidando nella difficoltà di riuscire in questo scopo. Infatti, sono rare le situazioni in cui possiamo trovare nella stessa stanza, due Chu Chu dei giusti colori, Blu e Giallo. Come ad esempio nella stanza 19 della Cave of Ordeals. Se sarete abbastanza abili, da riuscire a fare unire solamente questi 2 colori, uccidendo prima tutti gli altri Chu Chu in eccesso, potrete constatare con i vostri occhi, questa meravigliosa beta, lasciata per distrazione nel gioco. [Aggiornamento: a quanto pare, non è possibile trovare il Green Chu Chu nella versione PAL del gioco! Nintendo ha sistemato TP Europeo, in modo da non poter creare la versione verde di questo nemico.] [Foto tratte da un video di SexyZora19 su YT]

magicpotiongs.jpg

Grazie ad un codice per GameShark, è anche possibile trovare nel gioco, il testo di un’eventuale Magic Potion! questo conferma, se ce ne fosse ancora bisogno, l’intenzione di Nintendo di utilizzare un sistema magico in Twilight Princess, che per qualche motivo è stato in seguito rimosso. Questo oggetto è differente rispetto al Green Chu Jelly, possiamo quindi ipotizzare che era possibile acquistare la Magic Potion nei negozi di Hyrule. L’item trovato attraverso questo codice, non ha alcun effetto su Link. [Source: SnakeGuy Album]

firearrow.jpg

Quali utilizzi avrebbe dovuto avere la magia in TP? ma ovviamente gli stessi degli altri Zelda, fra i quali dare energia per le Fire Arrows! un altro codice GS, ci svela il nome di questo oggetto, nascosto nella memoria del gioco. Sembra proprio che Nintendo abbia deciso di tagliare tutte le caratteristiche di Zelda, in cui veniva usata la barra verde. Le frecce di fuoco, presenti nella saga da diverso tempo, sono solite consumare la magia di Link, per poter essere lanciate. In molti hanno sentito la mancanza delle differenti freccie in Twilight Princess, ma lo scoprire che in origine erano state inserite, rende il tutto ancora più deludente. Perchè Nintendo ha rimosso questo oggetto? avrebbero potuto sfruttarle per creare enigmi interessanti… [Source: SnakeGuy Album]

backchujelly.jpg

Black Chu Jelly? ecco un’altra combinazione dei Chu, rimossa da Twilight Princess. Sempre con l’utilizzo del GameShark, otteniamo questo oggetto, dalle misteriose qualità. Molto probabilmente, il Chu nero si sarebbe ottenuto mischiando i giusti colori dei Chu, difficile sapere per quale motivo non è stato utilizzato nel gioco finale. [Source: SnakeGuy Album]

strangeitem.jpg

Fineremo mai di ringraziare il GameShark, per tutti gli oggetti nascosti in Zelda che riesce a trovare? ecco un’immagine di uno strano item, raccolto in una bottiglia. Non riusciamo a capire esattamente di cosa si tratta, e manca completamente il nome e la descrizione. Sembra quasi il Blue Fire di Ocarina Of Time! se avete maggiori informazioni su questa scoperta, fateci sapere via email [Source: SnakeGuy Album]

betaenemygameshark01.jpg

Col passare del tempo, gli appassionati di Zelda e di GameShark hanno esplorato meglio il codice binario del gioco, scoprendo elementi sempre più interessanti. In questa foto potete osserva un nemico beta, rimosso completamente dalla versione finale, ma ancora presente nella memoria di Twilight Princess! Come al solito Nintendo toglie caratteristiche da Zelda, ma le dimentica poi fra gli altri modelli poligonali. Questo nemico rimane immobile al suo posto, fino a quando Link non si avvicina troppo ed incomincia ad attaccarlo con dei forti pugni. Probabilmente era originalmente utilizzato nel Temple of Time oppure nel Palace of Twilight. Il suo concept è molto simile a quello delle Armos Statues, i nemici di TP che si animano quando Link si avvicina e bisogna ucciderli colpendo il diamante che hanno sulla schiena. Il nemico beta ha un diamante sul suo petto e probabilmente sarebbe stato possibile ucciderlo colpendo quella zona con alcune freccie.

betaenemygameshark02.jpg

Il modello poligonale di un prototipo degli Imp Poe, compresa la enorme falce! Questo design somiglia ad una specie di spaventapasseri grigio, forse Nintendo ha preferito modificare il nemico, che è diventato trasparente e luminoso, per renderlo più simile ad un fantasma. [Source: Youindia @ YT]

betaenemygameshark03.jpg

Altro nemico rimosso da Twilight Princess: una lumaca nera, con la testa ricoperta di occhi viola e azzurri. Probabilmente è una versione “spenta” di quelle lumache infuocate. Grazie a Funkymicio per averlo notato! [Source: Youindia @ YT]

betaenemygameshark04.jpg

Wow! fra tutte le beta della saga di Zelda, questo personaggio nascosto nel codice di Twilight Princess è forse il più bizzarro! Le sue dimensioni sono di molto superiori a quelle degli altri modelli, basta vedere il rapporto con un normale Goron, che gli arriva appena alle ginocchia. Il gigante è completamente ricoperto di righe bianche e viola ed indossa una maschera gialla con un bel paio di occhiali! Sono pazzi alla nintendo? Che significa tutto ciò? Questo prototipo è stato scoperto analizzando la lista dei modelli poiligonali all’interno del gioco, ma è difficile immaginare quali fossero le sue funzioni nella Beta di TP. Viste le sue dimensioni possiamo immaginare che si trattasse di un boss oppure di qualche stravagante spirito buono, ma in qualunque caso la sua presenza sarebbe stata notata. Una teoria diffusa immagina che questo modello poligonale è stato costruito solamente come metro di paragone per misurare le grandezze dei vari personaggi del gioco: le righe sul suo corpo erano utilizzati dai programmatori come parametro per decidere l’altezza dei soggetti da realizzare. Uno scherzo dei programmatori quindi, non destinato ad essere mai inserito nel gioco completo? Eppure i dubbi rimangono: quale sarà la verità? [Source: Youindia @ YT]

betaenemygameshark08.jpg

Sempre grazie a vari codici GameShark, è possibile sbloccare la versione beta delle bombe: questo modello poligonale è molto più simile alle bombe dei precedenti capitoli di Zelda, sferiche e blu. Nella versione finale, le bombe sono invece più “realistiche”, nere e ricoperte di metallo, per dare l’impressione di un oggetto creato dalle mani del fabbro.

betaenemygameshark09.jpg

betaenemygameshark10.jpg

betaenemygameshark11.jpg

betaenemygameshark12.jpg

Uno degli esperimenti più interessanti che ha svolto Nintendo sui protipi dei nemici, è questo enorme Golem di petra, composto da numerosi Goron che si uniscono magicamente fra loro! La trasformazione è davvero impressionante: Link si avvicina ad un gruppo di Goron e quando raggiunge una certa distanza, questi si appallottolano e cominciano a svolazzare per aria, unendosi e creando un Mega-Goron. Probabilmente questo nemico avrebbe bloccato la strada a Link per impedirgli di passare sulle montagne, al posto dei Goron rotolanti che hanno inserito nella versione finale di TP. E’ un peccato che Nintendo abbia deciso di rimuoverlo, perchè il design e l’idea che ne stanno alla base erano davvero molto affascinanti. [Source: Quartoxuma @ YT]

Per altre immagini beta, potete consultare l’archivio:

>> Zelda: Twilight Princess Beta Archive

OverworldVillaggi & Dungeons – Personaggi & Items

<< Altri articoli


What do you think about this unseen game? Give your vote!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...


Would you like to add more info, screens or videos to this page? Add a comment below!

(your first comment will be moderated before to be published)

monokoma

monokoma

Editor in Chief, UX & SE Optimization at Unseen64
I'm an Italian gamer with not enough free time to play as much as i'd like to and sadly not enough time to write about cancelled and beta games. Founder of Unseen64 in 2001, i'd like to sleep more than 5 hours a day, but i have to pay the bills. I'm currently working for various italian & international websites for a better User Experience & Search Engine Optimization, you can add me on Google Plus,Twitter, Last FM or contact me by email.
monokoma




Last updated by at .

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *