Gold Star Mountain

Gold Star Mountain [GC – Cancelled]

As it happens with all the new consoles, a lot of interesting titles are initially announced in the first few months, but sometimes those titles never see the light. That exactly what happened with Gold Star Mountain, an action rpg, that was presented officially at the Spaceworld 2001. This game was in development at From Software and it had an interesting feature:  the ability to capture, breed and collect lots of  monsters to use them as a support in combat.

Sadly the project was never finished, and it soon vanished without traces. In the few screens and video released we can see an early build of the game, where the combat system was not fully implemented yet. Probably this project was cancelled because it was seen as not enough profitable for the company.

italian_flag.jpg [spoiler /Clicca qui per la versione in Italiano/ /Nascondi la versione in Italiano/]Come succede per tutte le nuove console, il periodo che ne precede il rilascio è sempre caratterizzato da annunci di titoli interessanti, che però spesso non vengono alla luce. E’ il caso di Gold Star Mountain, action rpg  presentato ufficialmente allo spaceworld 2001, proprio a pochi giorni di distanza dall’uscita del Gamecube. Almeno nelle previsioni, il titolo From Software doveva presentare una caratteristica, che lo avrebbe differenziato sensibilmente dai classici del genere: la possibilità di catturare, allevare dei piccoli mostri per utilizzarli in combattimento.

Se vi suona leggermente familiare, direi che è assolutamente normale, visto che siamo nella sezione gamecube di questo sito. Ad ogni modo, la versione beta mostrata (che è possibile vedere anche nel video), sembrava ancora nelle fasi preliminari, con il sistema di combattimento non ancora implementato perfettamente. Il comparto tecnico, animazioni a parte, lascia a desiderare anche per un titolo di prima generazione. Tenendo in considerazione anche le difficoltà, nel creare e nell’integrare la parte dedicata alla crescita dei mostri, non è  particolarmente complicato immaginare i motivi della cancellazione, avvenuta pochi mesi dopo.[/spoiler]

Images:

Video: